Perché essere presenti nel cuore della fiera del fitness? La voce ad uno dei formatori del Wave2Summit 2018

Può sembrare una sfida audace ma in realtà è una scelta voluta: fare breccia e a riportare attenzione sul valore della formazione come supporto alla tecnica, alla performance, al palco. A questo risponde la scelta di essere presenti con una tappa speciale del Wave2Summit in RiminiWellness anno 2018: alla volontà di non giocare facile ma di giocare sul serio.

Siamo giunti alla 13esima edizione della kermesse dedicata al fitness, benessere, sport nella sede di Rimini: sempre maggiore è l’attenzione nei confronti del settore rappresentato e sempre crescente il trend collegato a questo evento per organizzazione, contenuti, spunti.

Quando si pensa a RiminiWellness si pensa al colore, al suono, alla musica, ai palchi, all’energia di corridoi pieni di appassionati. Ma gli appassionati si dividono in chi di questa passione ha fatto un lavoro (utente PRO) e chi è utente nel quotidiano dell’offerta di benessere sul territorio nazionale (il consumatore). Scegliere di creare un evento pro PRO, con un gioco di parole voluto, è stata una decisione pesata con attenzione: decidere di soffermarsi anche sui temi dell’offerta ricreativa e di movimento, da rivedere e plasmare in una visione più moderna dei centri acquatici, in cui organizzazione, procedure e contenuto diventino specchio di una società che evolve e che ricerca di più nei nostri impianti, è stato giudicato da AcquaNetwork e tutti i sostenitori di questo progetto come un passaggio doveroso.

La scelta risponde alla volontà di creare un momento di formazione professionale nel primo dei 4 giorni di fiera, quello in cui la concentrazione degli operatori è maggiore, con un programma collaudato dopo 5 tappe itineranti sul territorio, garantendo la possibilità di poter dedicare del tempo anche a contenuti di spunto e crescita.

Temi manageriali, fiscali, normativi, case history ed elementi di riflessione tratti dal mercato: per questo come formatore del roadshow e come società di formazione e consulenza per centri acquatici che da inizio avventura ha supportato questo progetto di AcquaNetwork, abbiamo sostenuto questa scelta audace: per la volontà di vedere nel settore un’organizzazione che fa della professionalità la base dell’entertainment e non viceversa.

Ripensare al ruolo dell’offerta degli impianti acquatici significa decidere di non sminuire la componente legata alle scelte organizzative, alla comunicazione, alla proposta del servizio e passare dalla logica dell’improvvisazione on stage a quella della preparazione della performance, anche quando non si parli solo di entrate in scena letterali ma di quotidianità di gestione di una piscina.

Ci vediamo quindi in aula anche con Wellink durante la sesta tappa del Wave2Summit di AcquaNetwork, speciale RiminiWellness di Giovedì 31 Maggio, con una sessione dedicata al Web marketing per centri acquatici: pianificare bene la propria visita, includendo e alternando formazione a coinvolgimento, rappresenta una nuova chiave di lettura di questo evento che ci piace da anni supportare e promuovere perché fa bene al settore!

 

Sonia Mercolino
Wellink

Via Praimbole 7, 35010 Limena (PD)

© Copyright 2018 Acquanetwork Tutti i diritti riservati.
Segreteria: +39 320 9118240
segreteria@acquanetwork.it
p.iva 92254220285