La SPA e l’Acqua: un concept benessere ricco di opportunità.

Oggi una SPA è concepita, nella sua accezione internazionale più evoluta, come un centro multidisciplinare dedicato a migliorare il benessere generale della persona, attraverso una varietà di servizi professionali che favoriscano il rinnovamento di mente, corpo e spirito: cioè un percorso completo sul benessere dell’individuo gestito a 360°.

L’obbiettivo di chi la frequenta (la mission) è quello di mantenere in buono stato di salute, sia fisico che mentale, tutta la persona: dalla pelle agli organi interni, dall’equilibrio energetico a quello emozionale, attraverso l’educazione ad un migliore stile di vita, alla totale propriocettività e autoconsapevolezza, nonché alla perfetta forma fisica mantenuta attraverso l’esercizio funzionale e il conseguente riequilibrio psico-fisico completo.

Fatte queste premesse, possiamo considerare le moderne strutture acquatiche polivalenti (sia che si trovino in contesti urbani che in strutture ricettive) come facenti parte della classificazione generale di SPA, in quanto rappresentate da piscine (o parchi acquatici) con all’interno aree wellness, fitness e sportive, che possono offrire (in maniera sempre più significativa) risposte complete alle continue richieste di benessere che arrivano da un mercato di consumatori sempre più esigente ed informato. Tutte queste considerazioni portano perciò ad analizzare l’opportunità di sviluppare queste strutture in una nuova e totale forma di SPA (una SPA… “acquatica”), legata completamente al mondo del benessere in acqua e a tutte le sue possibili e illimitate potenzialità. Tutto questo realizzato attraverso precisi punti di sviluppo ed evoluzione, che si basano sulle linee guida di un concept specifico, creato e studiato appositamente.

Un concept strategico e mirato, altamente funzionale e di successo, che permetta non solo di realizzare una SPA multidisciplinare completa, ma che abbia tutti i necessari requisiti per determinarne, fin da subito, il primo e più importante obbiettivo: una sicura fidelizzazione dei propri clienti/fruitori. Obbiettivo possibile grazie alla “trasversalità” dell’elemento acqua e alla sua fortissima caratterizzazione a prevenire e trattare qualsiasi problematica fisica e fisiologica, oltre che a precise metodologie di lavoro, ideate e sviluppate appositamente per trovare continue soluzioni a tutti gli inestetismi e problematiche individuali, nonché alle successive personalizzazioni di intervento sui clienti (a qualunque fascia di età, tipologia o target appartengano), con il fine di creare in loro un’esperienza unica ed altamente gratificante.

Perciò, riorganizzare tutto ciò che è wellness (beauty, thermal, medical, sport, fitness e food) in un unico concept totale SPA/Acqua, permetterà sicuramente alla struttura in questione di indirizzare il cliente verso nuovi e più ampi percorsi multidisciplinari, gestiti attraverso un servizio di consulenza sull’individuo (organizzato e coordinato da un valido wellness – o SPAmanager), che terrà conto, condividendole, di tutte le necessità ed obbiettivi emersi nel singolo utente, per poi “guidarlo” impeccabilmente a rimettersi in forma e a migliorare il proprio stile di vita (in percorsi collettivi mirati), fino a seguirlo a 360° (in un rapporto personalizzato one to one di percorsi individuali) ed “educarlo” (attraverso i singoli professionisti e le relative discipline) a prendersi cura di sé e a mantenersi in buono stato di salute. Questo preciso metodo di lavoro (SPA Method) determinerà sul cliente un risultato finale sicuramente corrispondente, se non superiore, alle sue aspettative: un risultato tangibile, concreto, personalizzato, misurabile, credibile e, soprattutto, testimoniabile… il primo passo fondamentale nel motivarlo verso una sicura fidelizzazione.

 

[Simone Ciolli]

SC SPA Consulting
www.sc-spaconsulting.it

Via Praimbole 7, 35010 Limena (PD)

© Copyright 2018 Acquanetwork Tutti i diritti riservati.
Segreteria: +39 320 9118240
segreteria@acquanetwork.it
p.iva 92254220285